Intestazione Padre Giuseppe Puglisi. Sì, ma verso dove?















Torna alla mostra

Chiamati alla comunione con Dio

Chiamati alla comunione con Dio
Niente meglio dello stare immersi nella natura poteva rendere il senso della comunione con Dio.
E questo 3P lo sapeva bene, appassionato com'era dello stare tra gli alberi, sulle montagne, a passeggio per i boschi.
Prima di portare noi giovani sui sentieri di montagna, P. Puglisi effettuava da solo il percorso fino a conoscerlo bene.
La natura parlava,per 3P, la stessa lingua di Dio; anzi, era l'espressione immediata dell'amore di Dio, nella sua perfezione e nella sua bellezza.
Riusciva sempre a farla amare ed a suscitare in noi ragazzi la voglia di rimanere in essa immersi, anche per pregare in modo efficace e profondo.
La comunione con Dio nasce proprio dal sentirsi in sintonia con Lui, a partire dal sentirsi amati ed oggetti del Suo Amore.


"La preghiera sgorga da questa considerazione : sentirsi amati da Dio.
La preghiera vera è dialogo di amicizia, colloquio a tu per tu con Dio che è Padre - Amico; essa nasce dalla scoperta di essere oggetto dell'Amore infinito di Dio, di essere cioè termine di questo Amore infinito di Dio che fin dall'eternità ci ama".
"Nessuno può raggiungere Dio che è Amore se non vive nell'Amore e in comunione con gli altri; nessuno può salvarsi da solo.
Ciascuno di noi deve essere pronto a costruire Chiesa nei vari ambienti in cui si trova a partire dal nucleo familiare".



Inizio del cammino
Che senso dai alla tua vita?
Chiamati a seguire Gesù
Chiamati alla comunione con Dio
Chiamati alla gioia
Chiamati al servizio
Voi siete i miei testimoni

Webmaster: Rosaria Cascio
Sito accessibile

Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido!