Intestazione Padre Giuseppe Puglisi. Sì, ma verso dove?















Torna alla mostra

Chiamati al servizio

Chiamati al servizio"Per Cristo a tempo pieno". Un orologio senza lancette e questa frase erano di grande impatto per un giovane che si chiedeva cosa fare della propria vita in una prospettiva di fede.
Per questo P. Puglisi prevedeva sempre alcune esperienze di servizio nel percorso di maturazione all'interno dei gruppi giovanili  : in ospedale, in parrocchia, presso una comunità.
Era il modo concreto per rendere vera la parola detta, raccontata, pregata.
Era anche un modo per aiutare un giovane ad orientarsi nelle diverse situazioni che nella vita era possibile abbracciare per testimoniare la propria fede.
"Chi serve deve donare con umiltà, condividere in libertà, servire gratuitamente. L'aiuto reciproco genera complementarietà.
Dobbiamo essere attenti alla fame materiale, alla fame intellettuale, alla  fame della Parola di Dio".

Nel pannello di fianco sono ricordati molti dei giovani che, in età adulta, hanno perseverato in queste scelte di servizio, trasformandole in professioni o vivendole come impegno nel volontariato.






Inizio del cammino
Che senso dai alla tua vita?
Chiamati a seguire Gesù
Chiamati alla comunione con Dio
Chiamati alla gioia
Chiamati al servizio
Voi siete i miei testimoni

Webmaster: Rosaria Cascio
Sito accessibile

Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido!