Intestazione Padre Giuseppe Puglisi. Sì, ma verso dove?















P. Puglisi è stato raccontato dal cinema e dalla televisione attraverso un paio di film ed un cartone animato.

Una scena del film per la TV BrancaccioIl primo film, in ordine temporale, è "Brancaccio", ispirato alla storia di P. Puglisi, con protagonisti, tra gli altri, Ugo Dighero (nei panni di P. Puglisi), Beppe Fiorello, Tiziana Lodato, Lucia Sardo ed Andrea Tidona.
E' andato in onda su Rai 1 l'11 e il 12 aprile del 2001. "Brancaccio"  è un film in due parti diretto da Gianfranco Albano con la sceneggiatura di Pietro Calderoni e Gualtiero Rosella. Genere : drammatico, durata 200' min.
E' stato prodotto da Rai Fiction e dalla Tangram Film di Matteo e Roberto Levi.
Quando fu trasmesso, ebbe oltre 8 milioni di spettatori e uno share del 34% con punte del 54% in Sicilia.






Zingaretti nel film "Alla luce del sole"Alla luce del sole è il film di Roberto Faenza del 2005. Durata 93 min, genere drammatico, sceneggiatura di Roberto Faenza con la collaborazione di Gianni Arduini, Giacomo Maia, Dino Gentili, Filippo Gentili, Cristiana Del Bello. Casa di produzione Jean Vigo Italia. Interpreti e personaggi Luca Zingaretti: Don Pino Puglisi, Alessia Goria: Suor Carolina, Corrado Fortuna: Gregorio, Giovanna Bozzolo: Anita, Francesco Foti: Filippo Graviano, Piero Nicosia: Giuseppe Graviano, Lollo Franco: Gaspare, Lorenzo Randazzo: Domenico,Mario Giunta: Saro, Gabriele Castagna: Rosario, Salvo Scelta: Carmelo, Mimmo Mignemi: capo mafia che ascolta il discorso di Don Pino Puglisi al televisore.

Premi : David di Donatello 2005: Premio David Giovani






Il fiore del doloreIl poeta Mario Luzi ha scritto il testo teatrale "Il fiore del dolore. (Il martirio di Padre Puglisi)" che è stato portato in scena, al Teatro Biondo di Palermo, con la direzione di Pietro Carriglio il 28 Marzo 2003. Le scene, i costumi e la regia di Pietro Carriglio, le musiche Matteo d'Amico, ha diretto l'Orchestra Carmelo Caruso. La produzione è del Teatro Biondo Stabile di Palermo. Tra gli altri attori : Giulio Brogi, Gianna Giachetti, Stefania Brandeburgo, Umberto Cantone, Aurora Falcone, Filippo Luna, Liliana Paganini, Gian Paolo Poddighe, Antonio Raffaele Addamo, Antonio Silvia, Pippo Spicuzza, Alfonso Veneroso, gli allievi della scuola di recitazione del Teatro Biondo, l'ensemble dell'Orchestra Filarmonica Siciliana Franco Ferrara, l'Ensemble Vocale del Conservatorio Vincenzo Bellini di Palermo e il Coro di Voci Bianche del Teatro Biondo.













Copertina del libroAltro spettacolo teatrale ispirato a Padre Puglisi e rappresentato in diverse città italiane è "Tu, da che parte stai?" di Roberto Lopes. Lo spettacolo è stato edito dall' Istituto Poligrafico Europeo che ha realizzato, così, un libro che contiene, oltre al testo in siciliano, anche la sua traduzione in lingua italiana. Il volume è acquistabile anche su internet al prezzo di copertina di euro 25,00. La pubblicazione di Roberto Lopes si articola in un dialogo improbabile tra Padre Puglisi ed il suo killer. Il titolo della pièce vuole invitare a riflettere sulle responsabilità che ogni cittadino deve assumersi nei confronti di una mentalità di sopraffazione, di sfruttamento, di barbarie. Il presente copione è la summa ultima di aggiustamenti, limature, perfezionamenti operati in seguito alla messinscena, ormai collaudata da circa un quindicennio, dello spettacolo, rappresentato già a Palermo e provincia, a Roma, a Forli, nelle province di Caltanissetta e di Ancona, dove ha sempre commosso e riscosso entusiastici consensi di pubblico e di critica. Infatti, oltre al testo originale ed alla sua traduzione italiana, la pubblicazione contiene alcuni interventi, a partire dallo spettacolo e dal testo, di personalità, di studiosi, critici ed operatori culturali, protagonisti del dibattito pubblico sull’antimafia sociale, sul ruolo della Chiesa, sul volontariato ed in particolare costituiscono una riflessione aggiornata sullo stato dei rapporti tra Chiesa e mafia, attraverso cui passa il riscatto della terra di Sicilia e la sconfitta della mafia, come dimostrano anche recentissimi studi su questo versante. La pubblicazione è impreziosita dall’allegato DVD dello spettacolo, concesso gratuitamente dal CeSVoP e messo in scena dagli alunni del Liceo scientifico “E. Basile”, ubicato a Brancaccio, a due passi dalla parrocchia dove operava 3P quando è stato ucciso dalla mafia il 15 settembre 1993. Il 30% del ricavato proveniente dalla vendita del volume verrà devoluto a sostegno di una iniziativa di volontariato. Il volume contiene anche le partiture musicali delle canzoni inserite nel musical che si rivelano molto utili per gruppi scolastici o parrocchiali, per comunità laiche che vogliano rappresentare lo spettacolo. Si possono infatti utilizzare tutti i materiali pubblicati per realizzare progetti di educazione alla legalità o per attivare laboratori teatrali o per il semplice piacere di leggere un testo su questo sacerdote mite, dal sorriso disarmante che tanto ha insegnato e lasciato a noi che continuiamo a campare. La pubblicazione è inoltre appetibile per una appendice fotografica originale che proviene sia dall’Archivio dell’Arcidiocesi di Palermo su Pino Puglisi sia da inedite foto di amici e collaboratori di 3P.




U parrinu
''U Parrinu - Vita di Padre Pino Puglisi, ucciso dalla mafia''
con Christian Di Domenico
musiche di Papaceccio MMC
regia di Gianpiero Borgia









Pupi antimafia

“Padre Pino Puglisi. Un prete contro la mafia”
di Angelo Sicilia
Marionettistica Popolare Siciliana
Opera dei Pupi Antimafia

















3P musical



Organizzato dal Cinecircolo Giovanile Socioculturale “Life”, avrà le musiche di Armando Bellocchi e i testi di Giuseppina Bellocchi e Giuseppina Costa “3P”,il Musical su Padre Pino Puglisi

Webmaster: Rosaria Cascio
Sito accessibile

Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido!