Intestazione Padre Giuseppe Puglisi. Sì, ma verso dove?















Torna alla mostra

Voi siete i miei testimoni

Vi siete i miei testimoniAl centro di questo ultimo pannello campeggia un grosso "Sì".
Il percorso era iniziato con un "Sì, ma verso dove?". Il "sì" persiste; il verso dove è testimoniato dalle foto che ritraggono, un per una, non individui anonimi ma persone, con nome e cognome, che hanno fatto della propria vita un dono a Dio. Ci sono coppie di fidanzati e di sposi, ci sono sacerdoti, suore e frati, ci sono persone che lavorano o che hanno scelto un'altra forma di servizio. Ci sono giovani.
In ognuno di loro è riconoscibile un percorso di vita, segnato da una scelta iniziale, da un "sì" consapevole che "il verso dove" sarebbe stata la direzione dell'intera propria esistenza.
Oggi, col senno di noi, il martirio di P. Puglisi è ancora di più importante se letto in questa ottica vocazionale : la sua proposta, che poi era quella di Dio per gli uomini, non era solo per gli altri ma, principalmente, per sé.
In ogni giovane al quale 3P proponeva di testimoniare Cristo nella propria vita c'era, insieme, lui stesso, compagno di viaggio nella vita e non solo indicatore di un percorso da fare in solitudine.
3P c'era insieme a noi e c'è oggi a maggior ragione, perchè non si è tirato indietro nemmeno quando la paura poteva irrigidire le gambe e costringere la mente a dire "no".
Egli, senza ombra di dubbio, è stato un testimone di Cristo, fino alla fine.

“Venti, sessanta, cento anni... la vita. A che serve se sbagliamo direzione? Ciò che importa è incontrare Cristo, vivere come Lui, annunciare il suo amore che salva, portare speranza e non dimenticare che tutti, ciascuno al proprio posto, siamo i costruttori di un mondo nuovo.”.
Ciò che importa è impegnarsi, giorno dopo giorno,a costruire il regno di Dio pagando di persona".


Inizio del cammino
Che senso dai alla tua vita?
Chiamati a seguire Gesù
Chiamati alla comunione con Dio
Chiamati alla gioia
Chiamati al servizio
Voi siete i miei testimoni

Webmaster: Rosaria Cascio
Sito accessibile

Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido!